Accedi

Sostenibilità

17595
W

Potenza attuale

2540391
kWh

Energia totale

1440,91
kWh

Energia odierna

81,6
W/m2

Irraggiamento

1270196
Kg

CO2 Non emessa

AZIENDA

La forte propensione a uno sviluppo sostenibile ci ha portati nel corso del 2011 ad ulteriori investimenti verso fonti di energia rinnovabile. Siamo lieti di potere comunicare che, dall'estate 2011, sono operativi due nuovi impianti rispettivamente da 200 e 100 KWP. L'energia necessaria al funzionamento dei nostri uffici, magazzini e dell'impianto di decorazione è ora prodotta da pannelli fotovoltaici. In inverno quando la luce del sole non è sufficiente a garantirci autonomia energetica, ci avvaliamo del supporto di Repower, fornitore di energia proveniente da fonti rinnovabili.
Dal 2013 siamo inoltre certificati ISO 14001. Questa certificazione, sempre più importante in Europa, stabilisce un sistema di gestione ambientale aziendale, che ha lo scopo di ridurre col tempo il proprio impatto sull'ambiente.
Anche per la flotta aziendale abbiamo intrapreso un percorso virtuoso. Le auto a motore tradizionale vengono gradualmente sostituite da auto ibride, elettriche e a gas.
Per un'azienda di imballaggi è doveroso occuparsi dell'impatto ambientale dei propri prodotti, proprio per il peso che ricopre all'interno di tutta la filiera. Per cominciare è necessario fare di chiarezza sul concetto di ecologia e sulla terminologia. In questa sezione del sito proveremo a elencare questi termini e a spiegarli a beneficio di tutti.

PRODOTTO

RICICLABILITÀ
È la capacità di alcuni prodotti di essere rigenerati. I flaconi in PE, PP, PET, PVC sono riciclabili, ma devono essere separati dall'accessorio se questo è composto da materiali diversi (es. pompe o tappi in metallo). Attenzione: non è detto che un materiale riciclabile possa essere trasformato nuovamente nel prodotto iniziale. Spesso i materiali riciclati servono per realizzare prodotti diversi, come i tubi della rete idrica dal polipropilene (PP), o il tessuto Pile dal PET. Il vetro è uno dei materiali più facili da riciclare e una volta recuperato servirà per produrre bottiglie per vino e in parte anche flaconi e vasi per creme.

BIODEGRADABILITÀ
È la capacità di una sostanza chimica di degradarsi in natura senza effetti negativi sull'ambiente. Alcuni materiali sono biodegradabili come la carta, altri non lo sono affatto (o sono biodegradabili a lungo termine) come il vetro o la plastica in genere.

COMPOSTABILITÀ
È la capacità di un materiale di degradarsi in un periodo di 6 mesi in determinate condizioni, secondo la normativa europea EN 13432. Il compostaggio tecnicamente è un processo biologico aerobico controllato dall'uomo, che porta alla produzione di compost a partire da residui vegetali e animali, mediante l'azione di batteri e funghi. Il compost può essere utilizzato come fertilizzante per le coltivazioni.
Per capire quali imballaggi e prodotti sono compostabili, bisogna verificare se viene riportato il simbolo della certificazione.

ECOCERT
Si tratta di un ente privato che ha lo scopo di certificare prodotti biologici nell'industria alimentare, cosmetica e in altri settori. Poichè non è possibile certificare la "biologicità" di un flacone, Ecocert si limita a fornire un attestato di conformità del packaging rispetto a uno standard definito dall'ente stesso per i prodotti cosmetici biologici e naturali.

In che modo un packaging può essere ecologico?
Le BIOPLASTICHE derivano da materie prime rinnovabili oppure sono biodegradabili o hanno entrambe le proprietà. Ci sono diverse tipologie di bioplastiche ma non tutte rispondono alle necessità della filiera cosmetica, nè tutte sono utilizzabili per produrre flaconi. Il PLA è una bioplastica compostabile che ha caratteristiche estetiche simili al PET, ma ha una shelf life limitata che lo rende poco compatibile con la filiera cosmetica. Il GREEN PE è invece una bioplastica ottenuta da fonti rinnovabili, ovvero è un comune polietilene che anziché derivare dal petrolio è ottenuto dalla canna da zucchero, ma non è biodegradabile. Essendo però un semplice polietilene, può essere rigenerato attraverso il recupero dei rifiuti urbani. Attualmente è la strada prediletta da molti brand tra cui P&G, L'Occitane, Johnson & Johnson, Danone, che lo utilizzano al 100% o anche in percentuali inferiori.
Vantaggi: petrolio non estratto.
Svantaggi: costi alti della materia prima.

I FLACONI PRODOTTI CON MATERIALE RICICLATO O RIGENERATO sono ottenuti con materia prima rigenerata dai rifiuti della plastica del consumo urbano. Attualmente la filiera dei rifiuti della plastica permette di ottenere materia prima utile per produrre flaconi in PE e PET rigenerato, ma non gli accessori in PP.
Vantaggi: petrolio non estratto, prezzo contenuto.
Svantaggi: partendo da una base grigio chiara e non neutra, le colorazioni possono virare. Profumazione non neutra.

Quindi come facciamo a sapere cos'è realmente più ecologico?
I materiali di cui abbiamo parlato sono tutti in qualche modo "ecologici", cioè ognuno limita il proprio impatto sull'ambiente rispetto alla materia prima vergine. Ad oggi è difficile stabilire con certezza quale tecnologia sia più ecologica di un'altra. L'unico metodo realmente efficace è l'analisi del ciclo di vita di un prodotto (Life Cycle Assestment o LCA):
l'LCA punta a stabilire la quantità di risorse consumate, e la quantità di elementi chimici dannosi per l'ambiente prodotti durante tutto l'arco di vita di un prodotto. Quanta acqua hai consumato per produrre quel prodotto? Quanta benzina usi per distribuire i tuoi prodotti? Le materie prime che usi sono rinnovabili? Quanti e quali gas hai immesso nell'atmosfera? Quanto suolo è stato consumato? Il risultato di quest'analisi sarà un valore che le aziende dovranno comunicare al consumatore finale alla fine della filiera.

Purtroppo è un metodo molto oneroso e complesso, che tuttavia alcune aziende stanno già cominciando ad inserire nella propria organizzazione. La comunità europea ha già realizzato un documento denominato Raccomandazione 2013/179/UE, che punta a informare le aziende su una pratica che diventerà legge nei prossimi anni.

Scroll To Top